La storia

La famigliaTra Pedaso e Grottammare, qualche chilometro all'interno, si trova Massignano, antico borgo di vasai e bevitori di vino. Le sue colline più a nord sfilano verso il mare. I massignanesi le chiamano "I munte de Masignà". Lì è la Contrada Montecantino, e lì siamo noi, ormai alla terza generazione di ortolani. Nonno Franceschì e Nonna Delia erano ortolani sulla "Piana dei Santi".

Negli anni sessanta, grazie ad una motofalciatrice "BCS" ed una piccola pompa, attingevamo la poca acqua che correva nel Fosso dell'Arena per irrigare l'orto, piantina per piantina.

Oggi l'acqua arriva dalla rete a pressione del Consorzio di Bonifica mentre noi continuiamo a fare gli ortolani portando al mercato, stagione dopo stagione, frutta ed ortaggi freschi.

Qualche anno fa decidemmo di mettere in dispensa giù in cantina, al fresco e al buio, qualche vasetto in più per farlo assaggiare ai nostri amici. Furono subito colpiti dalla sapidità tipica degli ortaggi freschi, dalla consistenza, dall'armonia del gusto donata da poche semplici spezie.

Adesso la dispensa è più grande. Ci teniamo i vasetti per i nostri clienti, sempre al fresco e al buio. La cura che abbiamo nel coltivare orto e frutteto, l'attenzione nella lavorazione delle ricette della nostra tradizione familiare, la meticolosità dei controlli, la brezza che dal mare si insinua tra le colline e giunge fino a noi. Tutto questo potete gustare nei nostri prodotti. Ecco come e perché ci distinguiamo: l'armonia della semplicità, la genuinità, i Sapori...